Dao De Jing settimana

Dao De Jing “della settimana”

[24]

In punta di piedi non ci si regge,
a passi lunghi non si va lontano.

Se ci si mette in mostra, non si risplende;
se ci si afferma, non ci si manifesta;
se ci si vanta, non viene riconosciuto;
se ci si gloria, non si dura.

Di tale atteggiamento nei confronti del Dao si può dire:
“Nutrimento sovrabbondante e azioni superflue”.
Perciò chi possiede il Dao non se ne occupa.