PK – Equilibrio interno-esterno

tradotto da worldwideway.org
la traduzione è il più fedele e letterale possibile, mentre le formattazioni/evidenziazioni sono mie (Tiziano) aggiunte

Via del Taiji e Yoga

Naturalezza ed equilibrio sono ideali centrali Daoisti, con la Madre Terra come modello. Naturalezza non si riferisce alla facilità esteriore o alla mancanza di sforzo, ma alla perfetta sintonia interiore con l’Essenza Profonda Interiore di noi stessi e del mondo in generale.

Il metodo iniziale consiste nel raccogliere e perfezionare l’energia (Qi), esternamente attraverso movimenti fisici ed esercizi di respirazione, internamente mediante la concentrazione della Mente Profonda su e all’interno del corpo e del campo energetico.

Mente Profonda

La Mente Profonda esiste nei regni Eterico, Astrale e Celestiale (Energie Inferiori = Jing, Qi e Shen o Corporeo Profondo, Emozionale Profondo e Mentale Profondo). Gli esseri si esprimono simultaneamente all’interno di questi 3 livelli. Gli esseri umani sono basati (esistenza essenziale) sul livello Mentale Profondo, sviluppano la coscienza all’interno del livello Emozionale Profondo (inizialmente subconscio) e funzionano pienamente a livello fisico. Poiché i livelli inferiori dell’Eterico appaiono alla coscienza cerebrale come fisici e i livelli superiori del Mentale Profondo ricevono l’influenza dello Spirito, queste 2 parti possono essere considerate separatamente – quindi appare la divisione nei 5 aggregati.

Sfera della Mente Profonda

La mente – utilizzando “mente” nel suo senso più ampio, incluso ma non limitato al suo significato comune di funzionamento del cervello – dal più superficiale alla più profonda e sottile essenza – che è il punto di connessione con lo Spirito – è fondamentale per la comprensione della vita del percorso di raffinamento interno. Di conseguenza, un piccolo errore nel suo uso interferirà in modo significativo con il processo di apprendimento.

Anche se il nostro Spirito può essere il massimo, è la mente che deve percorrere la Via. Il nostro Spirito, nel senso più alto è già lì, mentre il nostro corpo, incluso il nostro cervello, è semplicemente lo strumento della mente. Alla morte, nulla muore. La mente nella sua forma essenziale abbandona semplicemente il corpo. L’energia segue la mente e il corpo, de-energizzata, decade ritornando [decays back] nelle sue parti costitutive. Lo Spirito né era nel corpo durante la vita, né ha bisogno di lasciarlo alla morte. Né era la mente all’interno del corpo – più precisamente, il corpo esisteva all’interno della mente.

Cervello contro mente

C’è un dibattito ricorrente nel corso della storia sul fatto se il cervello generi la mente o la mente generi il cervello. Nessuna di queste credenze è semplicemente corretta. Entrambe sono vere. La mente è una miscela di Mente Profonda che precede il cervello e la mente-superficiale che viene generata dal cervello quando viene attivata dalla Mente Profonda.

La coscienza delle persone non addestrate proviene principalmente dalla mente-superficiale (basata sulla coscienza cerebrale), con una piccola componente dal livello eterico, una componente ancora più piccola dal livello astrale e una minuscola componente dal livello celestiale (Mentale Profondo). Questi sono mescolati in modo che si sentano come uno. Con la pratica, i livelli più profondi si rafforzano e si distinguono gradualmente.

Mente Profonda non sviluppata

La Mente Profonda di una persona non sviluppata, nella sua proiezione nei tre mondi dell’esistenza umana, è debole nel senso di coscienza, volontà e intelligenza. Quando è fuori dal corpo, prima o dopo la morte, è relativamente impotente. Mentre nel corpo il suo potere è amplificato e appaiono possibilità di cambiamento. Attraverso un grande sforzo per cambiare nel mondo fisico, gradualmente il potere della Mente viene aumentato ai livelli più profondi. Quando la forza della Mente Profonda è sufficiente, il ciclo di ritorno al corpo si spezza e il Vero Sé è libero nei 3 mondi dell’esistenza umana.

Rafforza la mente profonda

La domanda diventa come rafforzare l’aspetto più profondo e ridurre l’aspetto superficiale della coscienza. Le influenze sulla sfera di energia (3 livelli) della Mente Profonda sono sempre una miscela di Intelligenza della Mente Profonda e del corpo (inclusi il sistema endocrino e il cervello). La via per l’Intelligenza della Mente Profonda e ritorno è attraverso le Emozioni Profonde. Stando seduti in silenzio, andando più in profondità, dopo anni di pratica si può stabilire un contatto profondo. Ma quando si muovono nella vita, i sistemi del corpo non raffinati, sotto le pressioni della vita, riaffermano il controllo della sfera di energia, interferendo con il contatto più profondo.

Cercare di rimanere in uno stato più profondo mentre si gestiscono le difficili situazioni della vita è il metodo più importante per purificare gradualmente i modelli energetici più profondi, portandoli più sotto il controllo dell’Intelligenza della Mente Profonda e meno sotto il corpo. Le relazioni interpersonali sono la fonte più utile di situazioni difficili. Cercare di rimanere profondamente calmo ma pienamente coinvolto, non incolpando mai l’altro per il tuo disturbo interno, non giustificando mai gli stati negativi che sorgono, cambia te stesso mentre comprendi gli altri. Ritirarsi dalla vita, alla quiete, esterna o interna, è un errore.

Usa il “Daily Dying” per tornare indietro su quelle interazioni difficili, mentre sei in uno stato più profondo. Quindi le tue reazioni comuni non raffinate e le loro cause dovrebbero diventare più chiare per te.

L’Anima

L’Anima si forma all’interno della sfera della Mente Profonda. Lo stato dell’energia in ciascuno dei 3 livelli insieme all’abilità della mente nei suoi 3 aspetti – coscienza, volontà e intelligenza – su ciascuno dei 3 livelli, è la condizione fondamentale in cui l’Anima può crescere. Il seme dell’Anima è l’Intelligenza della Mente Profonda o l’aspetto più basso dello Spirito.

Lo scopo pratico è quello di collegare Mente-energia-corpo. L’intenzione distante è quella di collegare Spirito-Mente-corpo. La meditazione è di due tipi:

  • Mente verso energia [Qigong]
  • Spirito verso Mente [Neigong].

In pratica, trova la Mente Profonda e tutto quanto sopra sarà incluso in questo. Allena la Mente Profonda e il suo corpo energetico circostante. La Mente Profonda è la Mente Buddha – cerca più in profondità in te stesso.

Intelligenza della Mente Profonda

Il corpo di Energia è l’Anima, la Mente Profonda è l’intelligenza dell’Anima.

L’interazione di Mente e campo energetico produce stati psicologici. Alcuni stati sono utili per aumentare la comprensione, altri vanno verso la solidificazione della nostra idea soggettiva di noi stessi [ego] e interferiscono con la costante progressione verso la Mente Profonda.

Difficile vedere e dissolvere queste formazioni nel campo energetico. Un insegnante che ha esperienza in queste cose può applicare pressione sullo studente per aiutarlo a dissolvere i blocchi e andare di nuovo avanti. Se lo studente è troppo orgoglioso o insicuro, prenderà questa pressione in modo personale e reagirà contro di essa. Dopo circa 4 o 5 anni ci si può aspettare questo tipo di problemi. In questo periodo il loro “ego” inizia ad apparire ed essi sperimentano conflitti tra la realtà e le loro speranze o credenze. Se speravano di essere migliori di quello che sono, potrebbero biasimarti e andar via per un altro insegnante. Se credono di essere migliori di quello che sono in realtà, possono arrabbiarsi quando corretti, andarsene e spesso iniziano a insegnare come insegnanti indipendenti. Non molti sfuggono a queste trappole, ma se il desiderio dello studente di imparare e andare in profondità è vero, le attraverseranno facilmente.

Spinto da un insegnante ben addestrato e tirato dalla Mente Profonda, il successo è inevitabile se le persone continuano ad andare avanti.

Tempo

L’Oltre [Beyond] opera fuori dal tempo come lo conosciamo. Questo è appena comprensibile per la Mente Profonda e inconoscibile per la mente-superficiale. L’idea di “essere nel presente” non si avvicina nemmeno. Lo stato cerebrale silenzioso e osservante di “essere presente” opera in realtà nel passato, non nel presente.

La mente, su ciascuno dei suoi livelli, ha 3 aspetti – consapevolezza, intenzione e intelligenza (riflessi nei 3 tipi di neuroni – neuroni sensoriali, motoneuroni e inter-neuroni). La consapevolezza opera nel passato, l’intenzione nel futuro e l’intelligenza nel presente.

Quando guardiamo una stella nel cielo siamo consapevoli di come appariva forse molti milioni di anni fa. Quando guardiamo il sole siamo consapevoli di come appariva circa 10 minuti fa. Quando ascoltiamo una persona nella stessa stanza, siamo consapevoli di ciò che ha detto una frazione di secondo prima. Allo stesso modo, quando percepiamo il nostro piede, siamo consapevoli del suo stato com’era qualche attimo prima. Mentre quando si forma un’intenzione per muovere il piede, questa intenzione è nel futuro relativa al movimento risultante del piede. È solo l’intelligenza nascosta che agisce nel presente. Questa intelligenza o essere puro è oltre la portata della consapevolezza.