PK – Perché smettere le cose che sentiamo ci fanno bene?

Tradotto da 9clouds – WeChat
la traduzione è il più fedele e letterale possibile, mentre le formattazioni/evidenziazioni sono mie (Tiziano) aggiunte

Quando pratichiamo il taiji, sentiamo il beneficio per il sistema mente-energia-corpo. Sappiamo che guarisce i danni causati dalle pressioni della vita esteriore.

L’equilibrio tra lavoro e vita privata non si trova nel bilanciare il lavoro con lo svago, ma nel bilanciare il successo esteriore con il raffinamento interiore.

Il vero Taiji è un dono prezioso della cultura cinese che porta raffinamento interiore. Allora perché così tanti che iniziano, che sanno che la loro vita ha bisogno di equilibrio, che ne sperimentano chiaramente il beneficio, non trovano la volontà di continuare?

Le ondate di volontà di apprendere e le ondate di pressione esterna si accumulano e svaniscono incessantemente. È inevitabile che si verifichino periodi di bassa volontà e alta pressione esterna (dovuta a salute, lavoro e famiglia). Se ti fermi in quel momento difficile, indebolisci la tua volontà interiore e potresti non essere in grado di ricominciare. Ma se continui, il taiji protegge la tua salute e il tuo essere interiore nel momento di maggior bisogno.

Why stop the things we feel are good for us?

When we practice taiji we feel the benefit for the mind–energy–body system. We know that it heals the harm from the pressures of outer life.

Work–life balance is not found in balancing work with play, but in balancing outer achievement with inner refinement.

True Taiji is a precious gift of Chinese culture which brings inner refinement. So why do so many who begin, who know their life needs balance, who clearly experience the benefit, not find the will to continue?

The waves of will-to-learn and waves of outer-pressure build and fade ceaselessly. Periods of low will and high external pressure (due to health, work and family), are bound to occur. If you stop in that difficult time, you weaken your inner will and may not be able to restart. But if you continue, the taiji protects your health and inner being in that time of greatest need.