Home

PRESENTAZIONE CORSI TAIJI

lunedì 9 settembre 19:00 – 20:30
mercoledì 25 settembre 20:30 – 22:00

presso lo spazio di Artepassante situato all’interno della stazione del Passante ferroviario di Milano Dateo, ingresso da Piazzale Dateo

9 fields nasce nel 2019 su iniziativa di Tiziano Moretti e Sara Petrucci con l’intento di creare a Milano una ulteriore scuola di Taiji per diffondere l’insegnamento del Maestro Patrick Kelly.
Nasce grazie al supporto indispensabile di Patrick Kelly stesso e di Ronnie Popper (nostro fondamentale punto di riferimento in Italia) ma anche di Marco Venanzi de “Il Drago che Nuota” che ci ha supportati e incoraggiati verso questo nuovo progetto. A Marco va tutto il nostro più sincero affetto e ringraziamento per gli anni passati assieme e che hanno creato le basi per questo nuovo inizio.

Il grande scopo del Taiji è lo scopo della vita stessa – lo Sviluppo Interiore. Tutte le persone arrivano sulla Terra con questo scopo, ma molti dimenticano velocemente perché sono qui. Invischiati nel mondo fisico tutta la loro vita serve solo alla sopravvivenza del corpo. Gli edifici fisici e sociali della società, previsti come forme in cui l’umanità potesse evolvere, diventano prigioni. Molti sognano di fuggire ma pochi trovano il cammino pratico verso la libertà.

Patrick Kelly

Intervista con Patrick Kelly del 2004:
in inglese
in italiano

Taiji

Il Taiji non risponde resistendo,
il Taiji non risponde fuggendo.
Oltre tale dualità il Taiji accoglie
cedendo inizialmente nella stessa direzione
per poi neutralizzare elasticamente
e restituire rilasciando la forza elastica.

Alleniamo questo fisicamente per poi applicarlo
anche sul piano emotivo e mentale.

lignaggio

Yang ChengFu

Zheng Manqing (Chen Man Ching)

Huang Xingxian (Huang Sheng Shyan)

Patrick Kelly

Artepassante

9 fields fa parte del circuito Artepassante .

Lezioni

Nei mesi di luglio e agosto (e la prima settimana di settembre) terremo 2 lezioni a settimana:
lunedì dalle 19:00 alle 20:30
giovedì dalle 19:00 alle 20:30
più altre eventuali lezione extra al Parco Formentano che verranno comunicate via whatsup (tenere d’occhio il calendario Google che rimarrà sempre aggiornato).

I corsi si tengono presso lo spazio di Artepassante situato all’interno della stazione del Passante ferroviario di Milano Dateo (ingresso da Piazzale Dateo) con il seguente orario.

lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato
19:00 – 20:00 19:00 – 20:30 19:00 – 20:30
(Porta Vittoria)
19:00 – 20:30 10:00 – 13:00
una volta al mese
20:00 – 21:00
20:30 – 22:00
21:00 – 22:00

Sede

I corsi si tengono presso lo spazio di Artepassante situato all’interno della stazione del Passante ferroviario di Milano Dateo, ingresso da Piazzale Dateo.

Fa eccezione la lezione del martedì che invece viene tenuta presso lo spazio Artepassante situato all’interno della stazione Passante ferroviario di Milano Porta Vittoria.

Per maggiori informazioni si veda sede.

Perché “9 fields”

Il nome “9 fields” (9 campi) deriva da quello della scuola di Patrick Kelly9 clouds” (9 nuvole). Il 9 si riferisce ai livelli “di energia” o del cammino interiore: 3 livelli ognuno con 3 sottolivelli per un totale di 9.

Premettiamo che si tratta solo di un modello. [tratto liberamente da una dispensa di Patrick Kelly] Il livello esterno è lo zero. I livelli interni sono 3:

  1. Corporeo profondo (Eterico, Jing, Terra)
  2. Emozionale profondo (Astrale, Qi, Uomo)
  3. Mentale profondo (Celestiale, Shen, Cielo)

Ogni livello a sua volta è composto da 3 sottolivelli per un totale di 9. Per un lungo periodo saremo impegnati con il primo quindi è importante approfondirlo. Il livello del corpo profondo appare quando la mente superficiale viene chiusa o nello stato di sonno parziale del momento del risveglio o del momento dell’addormentamento. Esso è composto dai seguenti sottolivelli:

  1. movimenti: onde di movimenti percepite dai sensori delle giunzioni e degli stati muscolari (contrazione e rilascio)
  2. forze: onde di pressione e stretching percepite dai sensori di pressione e stati muscolari (stretch)
  3. energia: onde di mente e energia percepite attraverso i sensori di pressione e calore (pienezza e “calore interno”)